Seitenbesucher
Online:
5
Visite oggi:
138
Visite totali:
199818
Accessi oggi:
295
Accessi totali:
479532
Contati dal:
 28.11.2013

Informazioni sull'acido ossalico

Hinweise zur Oxalsäure

L'acido ossalico, anche chiamato acido dell'acetosella, appartiene al gruppo degli acidi dicarbonici. Forma dei cristalli prismatici incolori e inodori, che sono solubili nell'acqua e nell'etanolo.

Se si riscalda troppo in fretta l'acido ossalico si divide in ossigeno, monossido di carbonio e acqua.

Nel commercio si trova l'acido di buona qualità con un contenuto del 99,5%, ancora migliore è quello di 99,8% che si distingue dal contenuto minore di ferro e solfato.

L'acido ossalico si presenta in forma di cristalli prismatici è inodore ed incolore e si scioglie nell' acqua.

Formula chimica: C2H2 O4 2H2O
Sinonimo: Acido dell' acetosella
CAS NR. 6153-56-6
EINECS NR. 2056343

Proprietà fisiche/chimiche:
Peso molecolare 126.1 g/mol.
Punto di fusione 101.5 °C
Solubilità in H2O/20°C 100 gl
Solubilità in H2O/80°C 850 gl

Specifiche:
Contenuto min. 99.8 %
Solfato < 100ppm
Calcio < 1ppm
Ferro < 2ppm
Pionbo < 1ppm
Sodio < 1ppm
Zinco < 1ppm
Silicio < 1ppm
perdita di calore a 80 °C < 100 ppm

Acido ossalico cristallizzato può essere compresso in pastiglie.